Boschi e Sentieri

Regione di confine tra le province di Piacenza e di Pavia e raggiungibile in poco più di un’ora da Milano, la Val Tidone è zona molto interessante per gli appassionati di mountain bike, di trekking e di equitazione di campagna.

Negli ultimi anni, grazie all’impegno costante di volontari appassionati sono stati puliti e tabellati numerosi sentieri ora a disposizione di tutti.


• Sentiero del Tidone


69 km di natura da percorrere a piedi, in bici o a cavallo costeggiando il torrente Tidone, dalla sorgente fino alla confluenza nel Po, passando per la Diga del Molato.
Il Sentiero del Tidone è un’importante opportunità di valorizzazione turistica e ambientale per scoprire la bellezza e la varietà paesaggistica della Val Tidone seguendo un percorso inconsueto,

Il Sentiero è stato interamente realizzato da volontari, che continuano con impegno e passione a occuparsi della pulizia e della manutenzione. Maggiori informazioni sul sito www.sentierodeltidone.it, dal quale è anche possibile scaricare la mappa in pdf.

La mappa cartacea è invece disponibile presso l’InfoPoint a Castel San Giovanni e a Nibbiano nello Spazio Confluenze aperto tutti i sabati dalle ore 10 alle ore 12.

***

— Il Sentiero del Tidone è il percorso che consente il collegamento e il passaggio dalla Via Francigena a un altro sentiero molto noto e importante, la Via degli Abati.


• Sentiero Stra-Nibbiano-Caminata (Sentiero CAI 223)

Più di 20 km da percorrere a piedi, a cavallo o in bicicletta, collegati al Sentiero del Tidone e tabellati dal CAI. Anche per questo sentiero, la mappa cartacea è disponibile presso l’InfoPoint a Castel San Giovanni e a Nibbiano nello Spazio Confluenze aperto tutti i sabati dalle ore 10 alle ore 12.


• Bosco delle Streghe

Nel comune di Alta Val Tidone – frazione di Nibbiano, l’associazione Casa Grande ha in gestione dal 2012 il Bosco delle Streghe, un’area demaniale di 30.000 mq che fa parte del Sentiero del Tidone, dove i soci hanno piantumato alberi di frutti antichi coinvolgendo le scuole locali e hanno allestito un’area pic-nic a disposizione di tutti.
Si accede arrivando da Nibbiano o da Pecorara e prendendo la strada per Roncaglie.

Bosco delle Streghe Nibbiano Casa Grande


• Itinerari circolari da Pianello Val Tidone

Grazie all’impegno de I Cinghiali della Val Tidone MTB e Trekking, sono disponibili ben 5 itinerari segnati e tabellati, tutti circolari.
Pianello Val Tidone è il comune punto di partenza e di arrivo. È possibile collegarsi da un anello all’altro a proprio piacimento oppure percorrere il “quattro anelli” (riconoscibile dal simbolo del quadrifoglio) che tocca i punti più belli di tutti e quattro i percorsi.

Sul sito dei “Cinghiali” www.cinghialivaltidone.it sono disponibili tutte le informazioni dettagliate, le mappe in jpg e le tracce GPS.


• Giardino Alpino di Pietra Corva

Sul confine tra Emilia e Lombardia – parte nel Comune di Romagnese (PV) e parte nel Comune di Alta Val Tidone, fraz. Pecorara (PC) – e precisamente in Località Praticchia, a 950 metri di altitudine, si trova il Giardino Alpino di Pietra Corva: un orto botanico che si estende su una superficie di 30.000 mq, la metà dei quali all’incirca è occupata da un lembo di faggeta spontanea.
Qui sono centinaia le specie botaniche, anche dalla forme insolite, che si possono ammirare.